MITCH EPSTEIN and THE MAKING OF LYNCH

The Walther Collection

“Landscapes of American Power. Photography from the Walther Collection” indaga gli effetti esercitati dall’industrializzazione americana del secolo scorso. La mostra analizza come due fotografi, a distanza di cento anni l’uno dall’altro, hanno documentato lo sfruttamento delle risorse energetiche e le relative trasformazioni subite dal paesaggio americano.

© NINA SUBIN
MITCH EPSTEIN

AMERICAN POWER

Elemento centrale dell’esposizione sono quattordici fotografie a colori di grande formato appartenenti alla celebre serie documentaria di Mitch Epstein American Power (2003–09), cronaca della produzione e del consumo di energia in Nord America.

Sede della mostra

Pinacoteca Nazionale
Via delle Belle Arti, 56 – Bologna

© MITCH EPSTEIN, courtesy of the Artist and The Walther Collection

THE MAKING OF LYNCH

The Making of Lynch (1917–1920) è un antico album di fotografia vernacolare
che documenta la repentina edificazione di una città mineraria e di un impianto industriale nel Kentucky orientale, mettendo in luce
gli straordinari cambiamenti subiti da questo idilliaco paesaggio rurale americano.

Sede della mostra

Pinacoteca Nazionale
Via delle Belle Arti, 56 – Bologna

© Courtesy of THE WALTHER COLLECTION
Dove si trova la mostra

Pinacoteca Nazionale
Via delle Belle Arti, 56 - Bologna

La Pinacoteca si trova all’interno dell’ex Noviziato Gesuita di Sant’Ignazio, eretto nella seconda metà del XVII secolo su disegno di Alfonso Torreggiani. La collezione permanente ospita opere dal XIII al XVIII secolo, con un’ampia panoramica di celebri artisti tra i quali Raffaello, Giotto, Ludovico, Annibale, Agostino Carracci, Guido Reni, Amico Aspertini e altre importanti raccolte.