OLGA SVIBLOVA

Costruttivismo nella fotografia sovietica all’inizio del XX secolo

Venerdì 13 ottobre 2017

La direttrice della Casa della fotografia del MAMM di Mosca, curatrice della mostra di Alexander Rodchenko Il mondo industriale, autrice di numerosi libri dedicati alla fotografia russa e più volte commissario del Padiglione russo alla Biennale di Venezia, offre un punto di vista illuminato sui fotografi legati al movimento costruttivista russo.

Partendo da Alexander Rodchenko, Olga Sviblova passa in rassegna una serie di autori sovietici degli anni Trenta del Novecento, mostrando come la loro fotografia, caratterizzata da scorci vertiginosi e azzardate fughe prospettiche, rifletta la pluralità di visioni e l’incrocio di discipline propri del costruttivismo, movimento che coinvolse tutte le arti, dalla dall’architettura al design, dalla letteratura alle arti visive.