DOCUFILM

Domenica 22 ottobre 2017 – ore 20.30

Henri Cartier-Bresson: L’amour tout court, di Raphael O’Byrne, 2001, 70’
 “Ciò che conta è guardare. Sono pochi quelli che guardano. Si limitano a premere il pulsante di scatto” – afferma Henri Cartier-Bresson all’inizio di questo documentario. “Cosa bisogna guardare?” – chiede l’interlocutore. “Questo è il punto di domanda.” – risponde l’artista. Un punto di domanda che si rivela la chiave della sua fotografia, nel corso di una vita lunga quasi un secolo, che lo ha visto grande viaggiatore, membro della Resistenza e fondatore, insieme a Robert Capa e David Seymour, della leggendaria agenzia Magnum. L’Amour tout court approfondisce la visione e la pratica fotografica di Cartier Bresson, ma anche la sua influenza sui colleghi e su artisti di altre discipline come registi, pittori e musicisti.

Domenica 22 ottobre 2017 – ore 22.00

Eloquent Nude: The Love and Legacy of Edward Weston and Charis Wilson, di Ian McCluskey, 2007, 57’
 Quando si incontrano, Charis Wilson e Edward Weston si innamorano all’istante. Si mettono in viaggio diretti verso l’Ovest degli Stati Uniti con la macchina da scrivere e la macchina fotografica e arrivano al cuore della Grande Depressione. Quel viaggio cambierà la fotografia, oltre che loro stessi. Novantenne, Charis Wilson racconta gli anni passati insieme Weston con ironia, candore e qualche rimpianto. Attraverso rare immagini d’archivio, testimonianze di illustri studiosi e ricostruzioni di fatti realmente accaduti, Eloquent Nude narra una meravigliosa storia di amore e di perdita, di viaggi e di avventure, offrendo uno sguardo unico sull’evoluzione della fotografia moderna.