ISCRIVITI

Ernst Reijseger, compositore e performer olandese, è una delle figure più importanti della scena musicale contemporanea: un musicista che, attraverso il suo violoncello, ormai da decenni dà vita a opere piene di alta musicalità, bellezza, pura eleganza e sensibilità.
La genesi di Crystal Palace risale all’incontro con il pittore americano Jerry Zeniuk, in occasione di una sua mostra alla galleria Glaspalast di Augusta in Germania. Reijseger ha composto la musica ispirandosi direttamente a un grande quadro che Zeniuk stava dipingendo per la mostra, mentre a sua volta l’americano dipingeva sotto l’influenza della musica di Reijseger.
Ernst Reijseger ha esordito come violoncellista nel 1969. Da allora ha sviluppato un vocabolario musicale del tutto originale. Compone e improvvisa con musicisti e ensemble provenienti da discipline musicali e paesi diversi. Dal 2004 ha composto la musica per quattro film e un documentario 3D di Werner Herzog: Il diamante bianco, L’ignoto spazio profondo, L’alba della libertà, My Son My Son What Have Ye Done e Cave of Forgotten Dreams.

novembre 3 @ 20:30
20:30 — 21:30 (1h)

MAST.Auditorium

Musica