La prima e la seconda edizione di Foto/Industria

Archivio 2013/2015

La seconda edizione di Foto/Industria, biennale di fotografia dedicata al lavoro in tutte le sue forme e curata da François Hébel, declina la parola produzione fino a comprendere l'intera filiera, dalla creazione al riciclo.
Produzione, post-produzione, produttori, pausa, prodotti sono i capitoli che riuniscono le 12 mostre in programma nelle sedi del centro storico di Bologna, mentre alla Fondazione MAST, con la curatela di Urs Stahel, vengono presentate le opere dei finalisti del concorso GD4PhotoArt giunto alla quarta edizione, nato per promuovere l'attività di giovani fotografi sui temi di industria, società e territorio e viene inoltre esposta una collezione di libri fotografici sull'industria italiana.

Le mostre della seconda edizione

La prima edizione presenta 17 esposizioni allestite in 10 luoghi simbolo della cultura a Bologna e presso MAST, con la mostra I mondi dell'industria, a cura di Urs Stahel.
Il programma propone retrospettive sul lavoro industriale, presentazioni di progetti specifici, esposizioni di maestri indiscussi della fotografia corporate, immagini provenienti da fondi privati. Far dialogare collezioni diverse, mostrare opere inedite, aprire gli archivi delle imprese, stimolare confronti, curiosità, interesse mobilitando musei, fondazioni bancarie, istituzioni, far conoscere al grande pubblico la ricchezza delle raccolte sulla fotografia industriale e condividere con i visitatori la passione per l'immagine – questi gli obiettivi di Foto/Industria 2013.

Le mostre della prima edizione